Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Feb 9, 2014 in Racconti e Poesie | 0 comments

Si t”o sapesse dicere – Se te lo sapessi dire

Si t”o sapesse dicere – Se te lo sapessi dire

Poesia di Eduardo de Filippo, da ‘O Canisto
Traduzione mia.

Si t”o sapesse dicere

Ah… si putesse dicere
chello c’ ‘o core dice;
quanto sarria felice
si t’ ‘o sapesse dì!

E si putisse sèntere
chello c’ ‘o core sente,
dicisse: “Eternamente
voglio restà cu te!”

Ma ‘o core sape scrivere?
‘O core è analfabeta,
è comm’a nu pùeta
ca nun sape cantà.

Se mbroglia… sposta ‘e vvirgule…
nu punto ammirativo…
mette nu congiuntivo
addò nun nce ‘adda stà…

E tu c’ ‘o staje a ssèntere
te mbruoglie appriess’ a isso,
comme succede spisso…
E addio Felicità!

 

Se te lo sapessi dire

Ah… se potessi dire
quello che il cuore dice;
quanto sarei felice
se lo sapessi dire.

E se poi tu sentissi
quello che il cuore sente
diresti “Eternamente
voglio restar con te!

Ma il cuore non sa scrivere,
il cuore è analfabeta,
è come un poeta
che non riesce a cantar.

Si sbaglia… sposta virgole…
un punto esclamativo…
poi mette un congiuntivo
là dove non ci va.

E tu stai ad ascoltarlo,
ti sbagli insieme a lui,
come succede spesso…
e addio Felicità!

 

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sito in wordpress con hosting! Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online Palloncini
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com